Rolata di Tacchino

c3d85ad3-a33e-457e-b69d-83b60dac4bf5

Rolata di tacchino con fagiolini e ristretto di cottura

1 Coscia di tacchino femmina disossata

1 strato di pancetta

1 emulsione oleosa composta da sale , pepe, maggiorana, timo.

Su di un foglio di carta da forno fare uno strato ben ordinato di pancetta fresca e sovrapposta leggermente

Posizionare sopra la coscia di tacchino e fare in modo che sia omogenea, livellare lo spessore della carne.

 

522f33f6-6fb2-43f9-8dc8-dc0c0dc08a2e

Aggiungere l’emulsione

Arrotolare la coscia di tacchino aiutandosi con la carta da forno

 

eb5fae64-2c31-466a-8905-86275979d651

Stendere sul piano di lavoro almeno 3 fogli pellicola  di 0,60 cm leggermente sovrapposti. Verificare che gli strati siano sufficienti a contenere la tua rolata se no continuare con la pellicola  senza lesinare. Questa operazione non corretta comprometterebbe la riuscita del piatto.

Tenendo con le mani  le estremità, fare ruotare come una giostra la coscia di tacchino. Dare diversi giri in velocità, deve diventare come un salamotto.

Mettere sottovuoto se disponete del macchinario se non aumentate il numero di fogli di pellicola.

Metti la rolata su una placca da forno e procedere con la cottura a vapore per 90′ a 90 ° vapore al massimo.

Fare raffreddare la rolata quando uscirà dal forno.

Al momento di servirla, la taglierete a fette che disporrete su una piccola teglia da forno. Accendete il forno a 195 °,

mettete le fettine in forno per 5 minuti cosi si scalderanno e faranno una bella crosticina

Il vostro piatto è pronto da portare in tavola con i fagiolini cornetti tiepidi cosparsi dal condimento che si e’ formato nella teglietta

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>